Concordato Preventivo

Canepa, omologato il concordato


Dopo quello dei creditori, è arrivato il via libera anche da parte del Tribunale di Como che ha omologato la proposta di concordato presentata dall'impresa produttrice di sete e filati Canepa, istituzione del settore fino dal 1966. Come riporta La Provincia di Como, i giudici hanno ritenuto credibile ed economicamente sostenibile il piano di rilancio studiato all'interno degli storici uffici di San Fermo della Battaglia, quartiere generale dell'industria guidata da Michele Canepa. Nel dicembre scorso Canepa aveva ottenuto l'ok al piano concorsuale da oltre il 50% dei creditori. “Sono contento di poter assicurare non solo continuità all’azienda, ma soprattutto garantire il posto di lavoro agli oltre 310 dipendenti di Canepa spa e ai 90 dipendenti della stamperia Stil srl - è il commento dell'imprenditore alla luce del via libera da parte del Tribunale - adesso, ha aggiunto Canepa, la sfida più impegnativa è trovare una soluzione per lo stabilimento di Melpignano in Puglia, che dipende quindi totalmente dalle commesse della casa-madre". L’omologa prevede il pagamento del debito ai creditori privilegiati, circa 9 milioni di euro, entro il prossimo gennaio. La quota dei chirografari, circa 5 milioni, sarà versata nei 4 anni a seguire 2021-2024. Il gruppo Canepa, fondato a San Fermo a metà degli anni '60 dall’omonima famiglia, è diventato negli anni leader mondiale nella fascia alta del mercato della seta. A questa attività ha affiancato la produzione di un’ampia gamma di tessuti pregiati di altre fibre naturali, come il cachemire, la lana, il cotone, il lino, la canapa. Inoltre, produce tessuti per l’arredamento e possiede i marchi Fiorio, La Rana e Tino Cosma, che commercializzano direttamente cravatte, sciarpe e costumi da bagno. Gestisce anche licenze di distribuzione per marchi nazionali e internazionali. Attualmente il Gruppo impiega circa 700 dipendenti, equamente suddivisi tra lo stabilimento lombardo e quello pugliese.


News correlate


Conbipel, la crisi prima del Coronavirus
Notizie > Concordato Preventivo

Acque Minerali Italia ammessa al concordato
Notizie > Concordato Preventivo

Vismara guarda oltre crisi e coronavirus
Notizie > Concordato Preventivo

JP Industries, marcia indietro sul concordato
Notizie > Concordato Preventivo