Notizie Aste

All'asta la storica Del Tongo


Il 27 giugno in vendita marchio e stabilimento dell'azienda di cucine toscana fallita ad inizio 2018

Del Tongo va all'asta. Lo storico marchio di cucine componibili e lo stabilimento di Tegoleto, in provincia di Arezzo, saranno messi in vendita dal prossimo 27 giugno, dopo un anno e mezzo dal fallimento e a 65 anni dalla fondazione, ad opera dei fratelli Stefano e Pasquale Del Tongo. A partire da settembre all'asta anche i terreni limitrofi nel comune di Civitella in Val di Chiana. I curatori fallimentari cercheranno così di recuperare soldi per i creditori, la cui assemblea ha approvato il piano, con il suggello del giudice delegato del tribunale di Arezzo, Andrea Picardi. Lo riporta oggi il Corriere di Arezzo. La base d'asta per il brand delle cucine è un milione di euro (1.046.968) insieme ad altri marchi, brevetti, avviamento commerciale e diverse disponibilità dell'attività del mobilificio. Per lo stabilimento, profondamente ristrutturato nel 2006, la base è invece di venti milioni di euro (20.130.000). La formula industriale dei fratelli Del Tongo è stata di grande successo; l'azienda di Tegoleto era un'eccellenza del territorio e del Paese. Il marchio ottenne il massimo splendore durante gli anni Ottanta, quando il mobilificio aretino possedeva anche una squadra di ciclismo con Giuseppe Saronni, campione di grande successo delle due ruote. Nello stesso periodo venne anche rapito il piccolo Francesco Del Tongo dall'Anonima sequestri, poi rilasciato dietro pagamento di riscatto. I problemi arrivarono a partire dagli anni Duemila con l'avvento della crisi economica globale. Vani gli sforzi della famiglia di rilanciarsi: concordato senza i frutti sperati e fallimento dichiarato a gennaio 2018. Vedremo ora se il mercato ha attenzioni per questa azienda, protagonista del boom economico italiano.


News correlate




Case all'asta ad 1 euro, il 'caso Sambuca'
Notizie Aste