Notizie Fallimenti

Oma Group, niente esercizio provvisorio


Epilogo inatteso per le abruzzesi officine OMA di Casauria. Il Tribunale di Pescara, respingendo la richiesta di 'esercizio provvisorio', ne ha ufficialmente dichiarato il fallimento. E così, da oggi, mercoledì 30 ottobre, i cancelli dei due stabilimenti sono chiusi e le attività sospese. Ora la Oma Group, l’azienda metalmeccanica che in Abruzzo ha due stabilimenti a Tocco e Castiglione da Casauria oltre ad un centro manutenzione a Bussi, rischia di sparire lasciando a casa solo in Abruzzo circa 150 lavoratori, trecento includendo i dipendenti degli stabilimenti presenti anche in Toscana. Con una nota sono intervenuti anche i sindacati Fiom Cgil e Fim Cisl: “Tutti ci aspettavamo che il Tribunale concedesse l'esercizio provvisorio a fronte del fatto che OMA in questo momento ha le commesse per proseguire e oltre a questo dato non trascurabile, sono anche giunte tre manifestazioni d' interesse per possibile affitto di ramo d' azienda con il fine dell'acquisto. Il Curatore, prosegue la nota, ci ha informato che da oggi inizieranno interlocuzioni con i clienti della OMA e che è necessario un periodo di almeno 20, 30 giorni per analizzare la situazione e costruire un percorso che possa garantire il prosieguo delle attività con la relativa conservazione dei posti di lavoro”. Nel frattempo anche la Regione è intervenuta con una nota firmata dall'assessore regionale al lavoro Mauro Febbo: “Faremo tutto ciò che è nelle nostre possibilità per individuare una soluzione che garantisca continuità produttiva e possa assicurare un futuro ai dipendenti ed alle loro famiglie. Siamo in costante contatto con il curatore fallimentare per capire quali margini ci sono per scongiurare il blocco delle attività che determinerebbe la perdita delle commesse”. Di certo c'è che i dipendenti dell'azienda metalmeccanica non percepiranno lo stipendio di ottobre e che sarà senza dubbio necessario far ricorso agli ammortizzatori sociali.


News correlate




Hatù, venduta la sede storica
Notizie Fallimenti