Notizie Fallimenti

Le Marche, regione in difficoltà


Una recente indagine del Sole 24 Ore sulla percentuale di diffusione di sfratti e di fallimenti nel corso del 2009, concentrati nella Regione Marche, ha messo in luce una tendenza preoccupante. Niente che non ci si aspetti invero ma in ogni caso le stime in questo territorio sono davvero negative. Lo studio ha coinvolto 40 tribunali italiani.

La situazione nella Marche risulta essere particolarmente grave. Solo a Pesaro sono stati registrati ben 180 fallimenti (poco più del 40% in più rispetto all’anno precedente) e più di 150 sfratti per morosità.

Ma c’è anche da considerare il risvolto della medaglia, ovvero l’accumulo di cause per i giudici e i tribunali aventi ad oggetto richieste di espropri e di pignoramenti: per riscattare i propri crediti banche e proprietari di immobili sono sempre più spesso costretti a ricorrere ad un avvocato.

Nelle Marche la città più colpita è proprio Pesaro ma anche Ancona, Ascoli Piceno e Fermo hanno registrato dati che confermano questa particolare tendenza. Una situazione che del resto, ampliando i dati della ricerca, si può estendere anche a molte altre regioni italiane.