Notizie Fallimenti

Aerosol Service è fallita


Dichiarato il fallimento della Aerosol Service di Valmadrera (Lecco). E’ arrivata nel tardo pomeriggio mercoledì la sentenza del tribunale di Lecco, sentenza purtroppo attesa dopo l’ultimo, negativo, incontro del 23 ottobre scorso tra i referenti della società, curatori fallimentari e sindacati. Il tribunale era chiamato a decidere se dare seguito alla richiesta dell’azienda di omologare il concordato, peraltro già bocciato dai creditori, oppure dichiarare il fallimento ed è stata proprio quest'ultima ipotesi quella che è andata concretizzandosi con la pronuncia dei giudici. L’Aerosol Service era specializzata in produzioni cosmetiche e farmaceutiche, ramo d’attività quest’ultimo acquistato all’asta meno di un anno fa per 2 milioni di euro dalla società bergamasca Farmol. Questa operazione aveva consentito anche l’assunzione di una decina di lavoratori, numero destinato a salire sino a trenta persone una volta che l'Agenzia del Farmaco darà il via libera alla produzione. In totale erano 110 i lavoratori di Aerosol prima della crisi scattata nel 2017 con il passaggio di proprietà, poi scesi a 50, tutti dimissionari già dal giugno 2018 a seguito del mancato pagamento di diverse mensilità e dell'annuncio dell’azienda di voler richiedere il concordato. Fino all’ottobre del 2016, la realtà produttiva valmadrerese era di proprietà della famiglia Fiocchi di Lecco, che poi ne aveva ceduto le quote alla Seconda Investimenti Srl, a sua volta controllata dalla Karmainvest S.a., con sede in Lussemburgo. Entro venerdì il legale rappresentante dovà depositare i bilanci, le scritture contabili e fiscali obbligatorie e l'elenco dei creditori presso la cancelleria del tribunale di Lecco che ha già fissato l'adunanza dei creditori per il prossimo 27 febbraio 2020 alle ore 9.30.


News correlate




Hatù, venduta la sede storica
Notizie Fallimenti