Studi e Ricerche

Coronavirus, in cassa integrazione un dipendente su due