Aste Immobiliari

Comprare casa all'asta pagandola a rate


Una novità molto interessante è stata introdotta con decreto 83/2015. Coloro che vogliano acquistare un bene immobile all’asta fallimentare possono farlo chiedendo la rateizzazione del pagamento entro un limite di 12 rate mensile.

L’acquisto della casa è uno dei momenti più importanti nella vita delle famiglie italiane. E’ un momento che, purtroppo, a causa della crisi economica e della dilagante disoccupazione, si tende sempre a rinviare. La buona notizia è che nel panorama giuridico italiano è stata introdotta una bella opportunità per tutti gli italiani che vogliono acquistare un immobile. Oggi la casa può essere acquistata, mediante pagamento rateale, alle aste fallimentari. Si tratta di una rivoluzionaria modifica in materia di esecuzione forzata immobiliare introdotta con decreto lo scorso 23 Giugno scorso, 2015.

Acquistare casa all’asta fallimentare a rate: le novità introdotte dal decreto legislativo

Il decreto n. 83/2015 si propone di realizzare un nobile obiettivo: incentivare gli italiani ad usufruire della aste fallimentari per acquistare la casa.E non solo: il decreto nasce con il preciso intento di favorire l’efficienza della procedura in modo da soddisfare più velocemente gli interessi dei creditori. Da ciò ne consegue che i debitori si “liberano” prima delle procedure a loro carico e gli aggiudicatari delle aste fallimentare vedono soddisfatti più velocemente i loro interessi. Ma uno degli aspetti più importanti ed innovativi del decreto n. 83/2015 è rappresentato proprio dalla modifica della normativa che disciplina l’aggiudicazione ed il pagamento dell’immobile. In particolare, il Legislatore ha stabilito che coloro che partecipano ad un’asta fallimentare possono offrire il 75% del prezzo a cui il bene è stato messo in vendita. Non solo: i partecipanti possono saldare il prezzo in 120 giorni (e non più in 90 giorni) e la vendita può essere disposta con la possibilità di chiedere ed ottenere il pagamento rateale entro un termine non superiore a 12 mesi. In buona sostanza, il decreto 83/2015 ha abolito la vendita con incanto ed ha reso possibile l’aggiudicazione di un immobile senza subire successive offerte di aumento del prezzo. Si tratta di importanti novità che tendono a favorire e ad incentivare l’acquisto di beni immobili anche da parte di coloro che non possono permettersi di pagare in un’unica soluzione ad esempio perché stanno aspettando la concessione di un mutuo o di un finanziamento da parte della banca. Oggi, grazie al decreto 83/2015, anche queste categorie di soggetti potranno acquistare l'immobile dei loro sogni.

I vantaggi di acquistare la casa a rate all’asta fallimentare

I vantaggi dell’acquisto di un immobile all’asta fallimentare mediante pagamento rateale sono innegabili. Innanzitutto, la vendita sarà completamente trasparente. Se decidete di acquistare la casa all’asta fallimentare non dovrete trattare né interfacciarvi con agenzie immobiliari o privati. Non dovrete aggiungere al prezzo finale dell’immobile anche le spese e le commissioni di agenzia. Intratterrete rapporti solo con il Tribunale che è, istituzionalmente, un organo privo di finalità di lucro e senza scopi commerciali. Ai già numerosi vantaggi che comporta l’acquisto della casa a rate all’asta fallimentare se ne aggiunge un altro molto interessante. Potrete, infatti, richiedere tutta la documentazione relativa al bene immobile che volete acquistare. Questi documenti verranno valutati e vagliati da un esperto nominato dal Tribunale e saranno poi sottoposti all’ulteriore valutazione da parte del delegato di vendita (sempre nominato dal Tribunale) che può essere un avvocato, un commercialista oppure un notaio. Tutta la documentazione, in definitiva, verrà sottoposta al vaglio di professionisti specializzati che contribuiranno a rendere sicuro – e privo di vizi o difetti – l’acquisto del bene immobile. Acquistando una casa per il tramite di un'agenzia immobiliare - oppure trattando direttamente con il proprietario - potreste rischiare di avere brutte sorprese. Con l'acquisto dell'immobile all'asta fallimentare sarete al sicuro grazie all'intervento di professionisti altamente qualificati. Un altro innegabile vantaggio di acquistare la casa all’asta mediante pagamento rateale è il risparmio. In prima battuta, infatti, la vendita viene disposta al prezzo di mercato. Tale prezzo viene determinato prendendo in esame alcuni importanti criteri: - la condizione dell’immobile; - lo stato di conservazione del bene immobile; - lo stato di occupazione ed il contesto in cui si trova l’immobile;

Acquistare casa all’asta fallimentare a rate: le limitazioni

Gli unici limiti previsti dal decreto n. 83/2015 alla concessione della rateizzazione del pagamento per l’acquisto della casa all’asta fallimentare sono i seguenti: - non sarà possibile procedere alla rateizzazione quando siano state presentate opposizioni all’esecuzione; - la durata della rateizzazione non può comunque mai superare i 12 mesi.