Notizie Aste

Come funziona Catawiki, sito d'aste online di oggetti preziosi


Quando si partecipa alle aste online, uno spettro incombe nella mente di chi si appresta a confermare l'acquisto: la fregatura. Un rischio che sembra coinvolgere una buona parte delle transazioni, e che in fin dei conti non fa altro che disaffezionare gli utenti dal porre in essere operazioni di compravendita di oggetti preziosi (e costosi). Ebbene, per risolvere il problema legato alla sicurezza e alla veridicità delle opere compravendute, è da qualche tempo arrivato un sito internet d'aste online specializzato in lotti pregiati, che effettua un doppio controllo sul bene: il primo avviene prima che ogni bene sia venduto, attraverso l'autenticazione di un esperto del settore; il secondo avviene dopo la vendita, visto e considerato che la piattaforma non versa il denaro al venditore fino a quando l'acquirente non riceve il prodotto e dice che, in fondo, è quel che si aspettava.

Come funziona Catawiki

Il funzionamento di cui sopra è il meccanismo che regola Catawiki, un portale d'aste online di oggetti preziosi ideato dall'imprenditore olandese Rene Schoenmakers, insieme al connazionale Marco Jensen."Come tanti, anche io ho cercato qualche copia su Internet – spiega Schoenmakers sul sito internet del quotidiano La Stampa - ma subito mi sono reso conto che nel mare di risultati che si trovavano sui siti di vendite online c’era anche tanta spazzatura, pezzi di poco valore, se non falsi". Dunque, nel 2008 nasce l'idea di Catawiki, un luogo dove poter acquistare monete, francobolli, orologi, macchine d'epoca, gioielli, abiti vintage, dischi e tanto altro. Rigorosamente certificato da un esperto, come avverrebbe in una casa d'aste tradizionale.

Tempi rapidi e costi competitivi

Tra i principali vantaggi legati all'utilizzo di Catawiki, vi sono anche i tempi ridotti e i costi straordinariamente competitivi. Per quanto concerne i primi, i fondatori del sito affermano che è possibile garantire la perizia completa di un potenziale lotto nell'arco di soli tre giorni grazie alla fornitura di una descrizione dettagliata e a una serie di fotografie. Il merito è di un team di oltre 150 banditori professionisti che collaborano con Catawiki, dieci dei quali si trovano già in Italia (per un numero che potrebbe salire rapidamente con l'espansione del successo del progetto).

Una volta che viene ottenuto il via libera sul prezzo, il pezzo può essere battuto all'asta: "Le aste si aprono sempre il venerdì sera con una base di partenza di un euro e durano in media una settimana. Dopo il pagamento, che si può effettuare direttamente dal sito, provvediamo a inviare il prodotto a chi ha vinto l’asta. Quando il destinatario comunica che l’oggetto è effettivamente in buone condizioni e corrisponde a quello visto sul nostro sito partiamo con il versamento del denaro" - affermano i fondatori di Catawiki.

Per quanto concerne i numeri, ogni settimana vengono venduti circa 30 mila lotti suddivisi in 80 diverse categorie di oggetti, con Catawiki che trattiene una commissione sul denaro speso per gli acquisti.