Asta Giudiziaria

`Battuti` sei cani pignorati, ma nessuno li compra


Parma, 6 dicembre 2007 - L`istituto vendite giudiziarie di Parma non si ferma davanti a nulla e mette sei cani all`asta. Gli animali, dopo essere stati pignorati ai loro proprietari, andati in fallimento sono finiti negli ingranaggi della burocrazia.

L`asta e` andata deserta, ma i sei animali saranno nuovamente `battuti` il prossimo 20 dicembre. L`ente nazionale per la protezione animali ha lanciato un appello per porre fine a questa pratica: per impedire cioe` che incolpevoli cani e gatti vengano separati con la forza dai loro padroni per ripagarne i debiti. All`asta sono andati Lara e Astra, due meticcie di pastore tedesco di un anno, dotate di microchip e cresciute insieme. La stessa sorte e` toccata ad altri quattro cuccioli, due volpini e due bassotti, pignorati agli stessi proprietari``.

Fonte: Qn.Quotidiano.net