Notizie Aste

Aste oggetti preziosi: il Papa sempre più in voga


Gli oggetti appartenuti a Papa Francesco continuano ad arricchire le aste di cimeli e oggetti preziosi in tutto il mondo. E da quelli più personali a quelli più particolari, non vi è asta con oggetti papali che non sia riccamente partecipata da appassionati, collezionisti e personalità. Qualche esempio?

Una papalina da 16 mila euro

La papalina di Papa Francesco è stata recentemente venduta sul sito della casa d'aste online Catawiki al prezzo di 16.100 euro. Ad aggiudicarsela è stato un collezionista americano che, a quanto pare, non ha avuto indugi a effettuare rialzi sostanziosi (di 1.000 euro l'ultimo rilancio) per poter disporre di un cimelio personale del Pontefice. Il sito internet della casa d'aste rende noto che una parte del ricavato della vendita sarà devoluto in beneficienza in favore della Save a child's heart, una delle più importanti onlus del mondo, attiva da tempo nella cura cardiochirurgica pediatrica nei Paesi in via di sviluppo.

Una Fiat 500 un pò cara...

Un altro esempio molto noto di quanto sia ampio, diversificato e partecipato il business degli oggetti papali, è quello della Fiat 500 Lounge nera, con tetto in vetro, che fu messa all'asta sul sito CharityBuzz.com: si tratta del veicolo che ha condotto il Santo Padre durante la sua tappa newyorkese, lo scorso settembre, quando entrò in alcuni luoghi simbolo della grande Mela (la Cattedrale di San Patrick, Ground Zero, Squadre Garden), accompagnato proprio dal veicolo sopra ricordato.

Ebbene, i funzionari dell'arcidiocesi statunitense hanno scelto di mettere in vendita questo particolare esemplare di papamobile per beneficenza, con un prezzo base d'asta di 24.695 dollari. Il prezzo di aggiudicazione è stato tuttavia di oltre 12 volte superiore quello base: a pagare 300 mila dollari è stato un uomo d'affari americano, Mils Nadal, già possessore di 130 tra moto e auto d'epoca. Anche in questo caso, il ricavato dell'asta sarà devoluto alle scuole e alle associazioni cattoliche, così come avvenuto per altre auto utilizzate da Papa Francesco nei suoi viaggi, poi puntualmente poste all'asta.

Dalle quattro alle due ruote

Non di sole quattro ruote si contraddistingue la vita di Papa Francesco. E così, anche l'Harley Davidson Super Glide regalata al Pontefice dalla compagnia motociclistica americana in occasione dei suoi 110 anni di storia, è finita all'asta. Venduta a Parigi per 210 mila euro, la casa d'aste che ha seguito la vendita ha ricordato come il ricavato sarà devoluto alla Caritas, e come la cifra sia record per una moto post vintage del 21mo secolo. Si tratta tuttavia non di una comune moto post vintage, bensì di un esemplare con qualche particolarità: oltre ad essere appartenuta - seppur per poco - a Papa Francesco, ha anche un autografo di Bergoglio. Insomma, un pezzo unico, dinanzi al quale un fortunato collezionista non ha evidentemente avuto dubbi nello staccare un assegno di 241 mila euro (tasse comprese oltre al prezzo di 210 mila euro di vendita) per aggiudicarsela...