Asta Giudiziaria

Asta giudiziaria? Un affare?


Beni immobiliari messi all'asta giudiziaria, un vero affare. Ma molti si chiedono se davvero conviene partecipare. C'è chi sostiene di sì a prescindere da tutto, altri invece che sono sempre molto titubanti. L'asta è un vero e proprio azzardo, puoi accaparrarti quell'appartamento di cui magari ti sei già innamorato come invece puoi anche perdere l'asta dunque rimanerci persino male, perchè magari perdi quell'immobile per una vera manciata di quattrini.

Ci sono sempre i pro ed i contro come in tutti gli affari. Per esempio nell'asta giudiziaria si sa che non si può visionare l'immobile prima di decidere di partecipare all'asta e questo spesso può essere uno svantaggio. Qualcuno poi fa notare che spesso, alle aste giudiziarie partecipano sempre gli stessi soggetti, per lo più imprenditori, impresari, proprietari di agenzie immobiliari e così via, dunque la concorrenza è molto pratica ed il singolo cittadino rischia di perdere. Poi ci sono i vari rischi, uno fra tutti è quello che la prima seduta della vendita all'incanto non vada in porto e dunque si passi ad un'altra convocazione, ciò significa però che sarà necessario raddoppiare il deposito cauzionale e depositare altri assegni presso la cancelleria del Tribunale, per la terza tornata ovviamente la cauzione triplicherà e molti si ritirano perchè non hanno sufficiente liquidità .

Insomma le aste giudiziarie sono si un ottimo affare ma bisogna saper rischiare, azzardare, partecipare e forse anche un po' giocare, per troppi non sono la soluzione ideale, non lo sono se non si è seguiti da qualcuno che può conoscere regole e metodi per vincere l'asta, in altri casi invece con un po' di studio e dimestichezza si riesce veramente a fare ottimi acquisti specie in questo periodo che pare essere favorevole perchè sin troppi italiani non riescono a pagare i mutui ipotecari stipulati in precedenza.


News correlate