Palazzo romano all'asta, offerte in bitcoin

04/06/2018 Notizie Aste
bitcoin

In vendita parte del Palazzo Albertoni Spinola: è la prima volta che si accettano criptovalute per un immobile valutato oltre 35 milioni di euro 

Nulla di insolito per i venditori americani e inglesi. Ma in Italia, la vendita all'asta di una importante dimora storica romana con offerte in bitcoin, sta destando parecchia curiosità. La febbre del bitcoin e delle criptovalute, a quanto pare, ha contagiato anche la capitale e i suoi immobili di pregio. Il Palazzetto, parte del Palazzo Albertoni Spinola, in Piazza Campitelli, sarà battuto all'asta il 28 giugno a Los Angeles. La procedura, come detto, prevede che parte del pagamento possa avvenire con bitcoin. A gestire l'operazione è l'agenzia immobiliare La Commerciale in partnership con l'agenzia immobiliare americana Hilton & Hyland e con Christie's International Real Estate. Maurizio Pezzetta, amministratore dell'agenzia, ha ribadito che si tratta di un'asta privata, con una procedura molto comune nel mercato anglosassone. Ma si tratta della prima volta che un palazzo di questo valore - che si aggira intorno ai 36-38 milioni di euro - viene messo in vendita in bitcoin.