Il 20 luglio scade l'asta per il palazzo "ex Dreher" di Trieste

18/07/2018 Notizie Aste
palazzo ex dreher

L'edificio di venti piani all'inizio del Novecento era il ristorande di città della storica fabbrica di Birra, poi convertito in Borsa dopo la guerra. Poteva ospitare duemila persone

Scadrà il 20 luglio, venerdì, l'asta per la vendita di due storici palazzi di proprietà della Camera di Commercio di Trieste. Il "palazzo ex Dreher" o nuova Borsa e un altro satbile di prestigio, in via Filzi 21. I primi due esperimenti d'asta non hanno avuto risposta. Il primo palazzo è battuto a 8,3 milioni di euro. Si tratta del palazzo chiamato "Borsa Nuova" che nasce come come ristorante di città della fabbrica di birra Dreher. Costruito da due architetti viennesi ainizio Novecento, aveva 19 stanze e poteva accogliere fino duemila persone. Dopo la guerra, fu convertito in sede della Borsa.  

Il palazzo a dieci piani di via Filzi è battuto a 3,3 milioni di euro.  Le buste saranno aperte venerdì 27 alle ore 10. Tra le possibilità di conversione dell'ex palazzo della Borsa, la Camera di Commercio aveva prospettato diverse ide come albergo, commercio e residenziale. Ora però bisogna vedere se ci saranno offerte. Sul bene pesa il vincolo di interesse culturale ed è interessato da alcuni lavori di restauro. Di certo si tratta di due edifici di grande prestigio che possono avere un potenziale immenso per il turismo triestino.