Aste Alimentari

Acquistando Alimentari usato da fallimenti si fanno ottimi affari. Devi sapere che le aste giudiziarie rivendono beni provenienti da società fallite o da persone fisiche che non sono riuscite a ripagare i loro debiti. I Tribunali organizzano le aste per ripagare i creditori e permettere loro di recuperare rapidamente i propri crediti. Gli acquirenti, dal canto loro, possono contare su prezzi particolarmente vantaggiosi e riescono a risparmiare sull’acquisto.

Le aste giudiziarie di Alimentari sono il modo più economico per acquistare quello che cerchi. Vengono organizzate dai Tribunali per ripagare i creditori, pertanto i prezzi base sono ribassati rispetto a quelli di mercato. Come funzionano le aste giudiziarie di Alimentari? Sulle schede delle aste trovi la data e il luogo di svolgimento della vendita. Puoi altresì richiedere maggiori informazioni sulla procedura compilando il form presente nella pagina della singola asta.

Se cerchi Alimentari all’asta ti basta consultare gli annunci relativi ai beni di pertinenza messi in vendita da procedure concorsuali ed esecutive. Per sapere come comprare alle aste giudiziarie di Alimentari puoi accedere ai singoli annunci, visualizzare i dettagli che includono il nome del Tribunale di competenza e il Referente dell’asta, e richiedere maggiori informazioni sulla procedura tramite il form di contatto.

Se cerchi annunci di aste on line di Alimentari ti basta consultare quelli riportati in questa sezione del sito. Sai che vincere alle aste richiede tempismo e anche un pizzico di fortuna: qui avrai tutte le informazioni che ti servono per partecipare e saprai quale offerta fare per aggiudicarti il lotto che ti interessa. Ricorda che è il miglior offerente a portarsi a casa il bene in vendita. Assicurati, quindi, di sbaragliare i concorrenti con un’offerta davvero azzeccata!

Tramite le aste di Alimentari è possibile rifornirsi di diverse tipologie di beni a prezzi scontati. Le occasioni sono davvero tante e riguardano beni in ottime condizioni rivenduti a prezzi particolarmente allettanti. Partecipa alle aste di Alimentari, l’affare c’è ma è importante fare un’offerta tempestiva. Ricorda che si aggiudica un lotto chi presenta l’offerta più elevata. Ci sono tantissime persone interessate alle aste più vantaggiose, per non perderti le migliori occasioni consulta subito gli annunci delle aste di Alimentari e concludi l’affare.

Vedi anche...
Ultime Aste

Asta del 01/01/1970
INVITO AD OFFIRE Il Fallimento n. 10/14 pone in vendita al miglior offerente un lotto di n. 1895 bottiglie di vino di varia tipologia e diverse marche. Prezzo di partenza Euro 2.200 oltre IVA di legge Modalità della vendita gli interessati dovranno presentarsi il giorno 5 Maggio 2014, ore 1800, presso l'ufficio del Curatore fallimentare sito in Bedizzole (BS), Via XX...

Asta del 16/02/2011
Opificio per la conservazione e trasformazione di prodotti agricoli e relativi macchinari composto da capannone prefabbricato; centrale termica; tettoie; palazzina uffici; cabina ENEL, area scoperta di pertinenza esclusiva, macchinari ed attrezzature ivi esistenti, il tutto meglio descritto in avviso. Alla data della perizia risultava utilizzato dal figlio dell'esecutato.

Asta del 12/05/2011
600 ettolitri di vino contenuto in 12 vasche di cemento da 50 ettolitri cadauna da imbottigliare, concernente diversi tipi di vino meglio indicati in avviso.

Asta del 12/05/2011
11.000 bottiglie di Riserva Morellino di Scansano 2006 docg, in parte etichettate ed in parte da etichettare.

Asta del 12/05/2011
74 barrique in rovere, da ettolitri 2,25 ciascuno, con il vino contenuto stimato in € 150/hl.

Asta del 12/05/2011
2000 bottiglie di IGT Maremma Toscana Rosso Suavitis, di cui 1500 dell'annata 2005 e 500 del 2004.

Asta del 12/05/2011
800 bottiglie di vino da 0,75 litri ciascuna, di Sovana rosso superiore doc -annata 2005.

Asta del 12/05/2011
900 bottiglie di vino bianco doc di Pitigliano Antiglio.

Asta del 12/05/2011
600 bottiglie di Morellino di Scansano Vivius doc - annata 2005.

Asta del 12/05/2011
400 bottiglie di Fermentino I.G.T. di Maremma Toscana anno 2005.