Il tribunale dichiara fallita la Germano Zama

12/02/2018 Notizie Fallimenti

La Zama G&C Snc, società della storica azienda di abbigliamento "Germano Zama", nota realtà faentina, è stata dichiarata fallita dal tribunale di Ravenna. Lo scorso 9 febbraio il giudice ha nominato come curatore fallimentare Daniele Diamanti. La Germano Zama era entrata in crisi nel 2013, quando fu chiesto il concordato. 

L'azienda era un simbolo dell’imprenditoria faentina

ed era salita agli onori delle cronache nazionali fa. A portare in giro per l'Italia il nome di Germano Zama era la squadra di basket femminile e anche una catena di negozi inimportanti città italiane. (Milano, Bologna, Rimini, Arezzo). Con la crisi la Zamasi trovò immersa nei debiti per alcuni milioni di euro, situazione cha determinò la cessazione dell’attività e il licenziamento dei 22 dipendenti con importanti proteste in città. Il fallimento della Germano Zama, che arriva dopo diversi anni, ha ora in programma la prima udienza con i creditori fissata per il prossimo 26 settembre