Biciclette all'asta a partire da 5 euro

09/03/2018 Notizie Aste
asta oggetti smarriti bici

A Pistoia il Comune lancia l'asta degli oggetti smarriti: in vendita una ventina di biciclette, 16 smartphone e preziosi

Se abitate a Pistoia e dintorni e siete in cerca di biciclette o smartphone a prezzi modici domani mattina, sabato 10 marzo, meglio che non vi perdiate l’asta degli oggetti smarriti promossa dal Comune toscano. Al miglior offerente diciannove biciclette, sedici cellulari e alcuni oggetti preziosi. La vendita è in programma a partire dalle 9.30 al Comando della Polizia Municipale in via Sandro Pertini 679. Si tratta di oggetti che sono stati ritrovati sul territorio comunale e che nessuno ha reclamato. Prima di procedere alla vendita all’incanto, la lista degli articoli pervenuti alla Polizia Municipale è rimasta affissa all’albo pretorio del Comune per oltre un anno, così da poter essere consultata dai cittadini. Tutti gli oggetti possono essere visionati domani mattina a partire dalle 8.30.

Chi può partecipare

L'asta degli oggetti smarriti è pubblica e aperta a tutti i potenziali interessati, purché maggiorenni. L’acquisto si conclude, infatti, con la stipula di una sorta di contratto che sancisce il passaggio di proprietà.

Come si svolge

Durante l’asta pubblica il personale del Comando di via Pertini mostra gli oggetti, mettendoli in vendita a un prezzo minimo e spesso soltanto simbolico (una bicicletta può partire anche da 5 euro). I potenziali compratori potranno presentare la propria offerta al rialzo. Si aggiudicherà l’articolo chi avrà proposto il prezzo più alto. I lotti che non troveranno un acquirente, se ancora in buone condizioni, saranno messi in vendita all’asta successiva.