La curiosità: all'asta i cimeli del fondatore di Playboy

27/11/2018 Notizie Aste
playboy asta

In vendita vestaglie di seta, pantofole e gemelli con l’inconfondibile 'coniglietto' provenienti dal guardaroba privato di Hugh Hefner ma anche la macchina da scrivere con cui creò il primo numero della celebre rivista hot

Ogni cosa porta il marchio che ha fondato e che l'ha reso celebre: il mitico coniglietto, icona dell'impero Playboy. Ora vestaglie di seta, pantofole, cappelli e gemelli con l’inconfondibile brand, tutto quanto proveniente dal guardaroba privato dell'editore e imprenditore Hugh Hefner, creatore del brand dell'eros losangelino, finiscono all'asta. Tra i pezzi in vendita anche la macchina da scrivere con cui Hefner avrebbe scritto il primo numero della rivista che poi lo ha reso famoso. Gadget e cimeli di ogni tipo, creati, acquistati e collezionati da Hefner nel corso dei decenni, come un jukebox Wurlitzer d’epoca, un gioco da tavolo Monopoli del 1974, mobili e arredi della sua famosa villa, la Playboy Mansion, ma anche giacche e altri capi di lusso, per non parlare della prima edizione del “Grande Gatsby” di F. Scott Fitzgerald, saranno battuti a Los Angeles. Hefner è morto nel settembre 2017 all’età di 91 anni. Tutti i proventi dell’asta andranno a beneficio della Hugh M. Hefner Foundation.