All'asta pezzi unici dai set di Hollywood

06/06/2018 Notizie Aste
Triumph Fonzie

Si prospetta battaglia per la moto di Fonzie e le memorabilia di capolavori come Alien, Guerre Stellari e il primo 'Squalo' di Spielberg

Se siete amanti del cinema, beh, queste aste in corso a Los Angeles vi faranno di certo gola. La prima, scattata ieri e in corso fino a venerdì, è promossa dalla casa Profiles in History e riguarda oggetti e cimeli originali provenienti dal set di alcuni capolavori cinematografici come Alien o il primo 'Lo Squalo' di Spielberg. Durante la quattro giorni di aste, battezzate "Icons & Legends of Hollywood", verranno battuti oltre 2mila articoli tra foto, costumi, oggetti di scena riguardanti alcuni degli attori, dei film e delle saghe cinematografiche più note di tutti i tempi. In vendita memorabilia appartenute a star del calibro di Charlie Chaplin, Groucho Marx, Clark Gable, Humphrey Bogart, Marlene Dietrich, Rita Hayworth, Greta Garbo, Orson Welles, Charlton Heston, Elizabeth Taylor, Marlon Brando, John Wayne, James Dean e Marilyn Monroe. Tra gli oggetti destinati a solleticare il portafoglio dei fan anche costumi ormai divenuti iconici come quello di Darth Vader, il cattivone della celebre saga fantascientifica di Guerre Stellari, valutato almeno 60mila dollari, ma tra i pezzi forti troviamo anche la biga con cui Charlton Heston ha interpretato Ben-Hur (si profila una quotazione tra i 120mila e i 150mila dollari. Dopo il salto nel passato, torniamo nel futuro con uno dei pezzi pregiati della saga di Alien. Se avete seguito con passione le avventure del tenente Ellen Ripley (Sigournery Weaver), non perdetevi la possibilità di acquistare la tuta spaziale bianca indossata proprio da Ripley. Altro cimelio cult che verrà messo all'asta è il fucile utilizzato da Martin Brody, Roy Scheider, nel più grande shark movie di tutti i tempi: Lo Squalo (1975). Si tratta dell'originale fucile M1 Garand che Brody brandisce mentre dice al mostruoso squalo bianco: "Sorridi, figlio di pu***na!", facendolo poi esplodere in mille pezzi. Se volete saperne di più e visionare l'elenco dei pezzi in vendita cliccate qui 

Bisognerà invece attendere il 23 giugno per tentare di accaparrarsi la mitica Triumph del 1949 che Henry Winkler, il celebre 'Fonzie', usava sul set di "Happy Days". A metterla in vendita all'asta sarà Julien's Auctions a Las Vegas. La quotazione di questo cimelio della televisione è stimata tra i 150 e i 200mila dollari.