Informazione giuridica - Pag 7

Scopri le ultime novità dal mondo delle procedure e resta sempre aggiornato.
In questa sezione puoi trovare notizie e approfondimenti relative al mondo delle procedure concorsuali ed esecutive. Notizie e approfondimenti in materia concorsuale ed esecutiva, le ultime novità legislative, focus giurisprudenziali e dottrinali.

Iscriviti alla newsletter e scopri tutti i contenuti ed i servizi di fallimenti.it
Vedi anche...
Ultime news
Legge Fallimentare
La figura garante nel concordato La figura del commissario giudiziale è possibile riscontrarla nella procedura di concordato preventivo. Il commissario giudiziale può essere definito quale figura di garanzia per i creditori.  Vediamo nello specifico il ruolo e le principali funzioni dell’organo testè citato.    Garante nella fase... Continua a leggere
Legge Fallimentare
Avviso ai creditori ed agli altri interessati  Come noto, l’art. 92 l.f. disciplina la comunicazione che il curatore deve inviare ai creditori per avvertirli dell’apertura del concorso.  La legge fallimentare prevede, infatti, che il curatore comunichi l’intervenuto fallimento ai creditori per permettere a questi ultimi di presentare istanze di ammissione al... Continua a leggere
Legge Fallimentare
Il sovraindebitamento  Abbiamo già visto in un precedente approfondimento, che il debitore (deve trattarsi di un soggetto non fallibile) in stato di sovraindebitamento può proporre ai creditori, con l’ausilio degli organismi di composizione della crisi,  un accordo di ristrutturazione dei debiti e di soddisfazione dei crediti sulla base di un piano che,... Continua a leggere
Concordato Preventivo
Delibera al momento della presentazione della proposta di concordato?  Come noto, l’art. art. 161 l.f., ammette la possibilità di presentare una domanda di concordato preventivo con riserva, ossia viene data la possibilità al debitore di depositare la proposta, il piano e la documentazione necessaria in un secondo momento, entro un termine fissato dal... Continua a leggere
Legge Fallimentare
Previsione di insufficiente realizzo Nell’approfondimento di oggi parliamo di insufficiente realizzo, così come disciplinato dall’art. 102 L.F.. In alcuni casi, infatti, durante l’iter della procedura concorsuale, potrebbe emergere una oggettiva impossibilità di acquisire attivo al patrimonio fallimentare e, per questo motivo, potrebbe apparire... Continua a leggere
Procedure Concorsuali
Privilegio  Parliamo oggi dell’ammissione al passivo dei crediti privilegiati. Come noto, i crediti assistiti da privilegio hanno diritto di essere soddisfatti con precedenza rispetto ai creditori chirografari, il cui credito può essere soddisfatto solo e nella misura in cui vi sia un residuo dell'attivo fallimentare, dopo il soddisfacimento dei creditori... Continua a leggere
Concordato Preventivo
Proposte concorrenti   Con il d.lgs. 83/2015 è stata prevista la possibilità per i creditori di proporre proposte di concordato concorrenti con la proposta di concordato presentata dal debitore.   Il potere di iniziativa spetta comunque al debitore.  Pertanto, è necessario in primo luogo che l’imprenditore depositi una domanda di... Continua a leggere
Pignoramenti
Pignoramento fido bancario  Un interrogativo sempre più ricorrente tra i titolari di conto corrente acceso presso un istituto di credito è se sia possibile sottoporre a pignoramento ad opera dei creditori, oltre al denaro presente sullo stesso conto, anche il fido bancario concesso loro dalla banca.  Prima di rispondere a detto quesito, è opportuno... Continua a leggere
Pignoramenti
Seconda rata in scadenza   Per chi ha aderito alla definizione agevolata prevista da Equitalia (oggi Agenzia delle Entrate-Riscossione) attraverso la quale è stata richiesta la rottamazione delle cartelle di accertamento, lunedì 2 ottobre scadrà il termine per il pagamento della seconda rata.  La scadenza del 30 settembre, infatti, cadendo di sabato... Continua a leggere
Legge Fallimentare
Atti compiuti dal fallito dopo la dichiarazione di fallimento  Come ai più noto, con la procedura di fallimento il soggetto fallito perde la possibilità di disporre dei propri beni esistenti alla data di dichiarazione di fallimento, determinandosi così il c.d. “spossessamento” dei beni del fallito. Vediamo nell’odierno approfondimento qual... Continua a leggere