Informazione giuridica - Pag 12

Scopri le ultime novità dal mondo delle procedure e resta sempre aggiornato.
In questa sezione puoi trovare notizie e approfondimenti relative al mondo delle procedure concorsuali ed esecutive. Notizie e approfondimenti in materia concorsuale ed esecutiva, le ultime novità legislative, focus giurisprudenziali e dottrinali.

Iscriviti alla newsletter e scopri tutti i contenuti ed i servizi di fallimenti.it
Vedi anche...
Ultime news
Concordato Preventivo
Concordato "in bianco"  Con L. 134/2012 è stata introdotta nella procedura di concordato preventivo la possibilità per il debitore di presentare la domanda di concordato “in bianco” o “con riserva”. Cosa significa concordato in bianco? Nello specifico, l’impresa in crisi può predisporre un piano da sottoporre ai... Continua a leggere
Fallimento
La desistenza del creditore prima della dichiarazione di fallimento  Il creditore che ha presentato istanza di fallimento nei confronti del proprio debitore può recedere dalla richiesta di fallimento, ad esempio nel caso in cui venga soddisfatto durante la fase del procedimento pre-fallimentare, presentando un atto di desistenza dal fallimento.  In questo caso, il... Continua a leggere
Fallimento
Notificazione del ricorso e del decreto all’imprenditore Con la riforma intervenuta con L. 221/2012, la notifica del ricorso e del decreto per la dichiarazione di fallimento deve avvenire nei termini e con le modalità indicate dall’art. 15, 3 comma L.F. il quale stabilisce tre metodi di notifica, il primo a cura della cancelleria e i successivi, a cura del ricorrente, da... Continua a leggere
Fallimento
Cosa si intende per insolvenza? Per dichiarare il fallimento di una impresa, la legge impone quale requisito necessario lo stato di insolvenza dell’imprenditore.  Vediamo nello specifico cosa si intende quando si cita questa determinata condizione.  Lo stato di insolvenza che, come detto costituisce presupposto oggettivo della dichiarazione di fallimento, è... Continua a leggere
Pignoramenti
Beni impignorabili o relativamente impignorabili  Non tutti i beni del debitore possono essere oggetto di pignoramento.  In deroga al principio generale indicato dall’art. 2740 c.c., in base al quale il debitore risponde dell’adempimento delle obbligazioni con tutti i suoi beni presenti e futuri, il nostro ordinamento pone dei limiti all’espropriazione di... Continua a leggere
Legge Fallimentare
Competenza La competenza in materia fallimentare è disciplinata dall’art. 9 L.F. il quale dispone che Il fallimento deve essere dichiarato dal Tribunale del luogo dove l’impresa ha la sede principale. All’art. 9 bis e 9 ter, inoltre, sono stabilite rispettivamente le ipotesi di incompetenza e di conflitto positivo di competenza.  Vediamo, dunque, cosa... Continua a leggere
Concordato Preventivo
L’attestazione del professionista La proposta di concordato preventivo, unitamente al piano e alla documentazione indicata nell’art. 161 L.F., di cui si dirà nel proseguo, deve essere accompagnata dalla relazione di un professionista, designato dal debitore, che attesti la veridicità dei dati aziendali e la fattibilità del piano medesimo.  Una... Continua a leggere
Pignoramenti
Obbligo del terzo Nel caso in cui il creditore ritenga che il suo debitore vanti un credito nei confronti di un soggetto terzo rispetto al rapporto obbligatorio, al fine di recuperare quanto allo stesso spettante, può notificare atto di pignoramento presso terzi al debitore ed al terzo.  In questo caso, sorgerà un obbligo in capo a quest’ultimo che dovrà... Continua a leggere
Fallimento
Quando il proprietario dell'immobile è fallito L’aumento delle procedure concorsuali ha fatto sorgere in molti degli interrogativi relativi alle modalità di pagamento di varie imposte normalmente gravanti sull’immobile, ad esempio l’IMU e la TASI.  Ci si chiede, in questi casi, come e a chi spetta il relativo versamento nel caso in cui il... Continua a leggere
Pignoramenti
Pignoramento di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi Il pignoramento delle automobili e dei motocicli, disciplinato dall’art. 521 bis c.p.c., è stato introdotto con la L.162/2014 e recentemente modificato con il d.l. 83/2015, convertito in legge 32/2015. Vediamo nel dettaglio come la riforma è intervenuta a mutare l’istituto in... Continua a leggere