Curatore Fallimentare

Il curatore fallimentare viene nominato dal Tribunale con la sentenza che dichiara il fallimento dell’impresa. Tra i suoi compiti vi sono quello di amministrare il patrimonio fallimentare, compiere atti procedurali, cooperare col giudice delegato, svolgere attività pretoria, informativa e consultiva, eseguire la sentenza che dichiara il fallimento dell’impresa.

Il curatore fallimentare è costituito da un solo soggetto, non si possono, infatti, nel nostro ordinamento, nominare più curatori. Esso è un ausiliare della giustizia, ma è un organo esterno che svolge mansioni in rapporto con i terzi.

Vedi anche...
Ultime news
Curatore Fallimentare
Di fondamentale importanza per il buon andamento della procedura fallimentare, il curatore viene nominato con la sentenza di fallimento oppure, in caso di revoca o di sostituzione, con decreto del Tribunale. E’ al curatore fallimentare che viene affidato un compito importante e di grande rilevanza pratica come l’amministrazione del patrimonio fallimentare. Il curatore, inoltre,... Continua a leggere
Curatore Fallimentare
Il curatore è una delle figure più importanti della procedura fallimentare nominato con la sentenza di fallimento, il curatore è chiamato ad amministrare il patrimonio dell’imprenditore fallito e a porre in essere tutta una serie di operazioni funzionali al buon andamento della procedura. Pur avendo ampi poteri e grande autonomia operativa, sull’operato del... Continua a leggere
Curatore Fallimentare
Il curatore fallimentare viene nominato dal Tribunale nella sentenza dichiarativa del fallimento dell’impresa. I compiti del curatore fallimentare sono davvero eterogenei ed essenziali per il buon andamento dell’intera procedura fallimentare. Ad egli spetta l’amministrazione del patrimonio fallimentare, il compimento di diversi atti relativi alla procedura il tutto viene... Continua a leggere
Curatore Fallimentare
Il curatore fallimentare è, nell’ambito del fallimento, una delle figure più rilevanti ed importanti. Il curatore fallimentare viene nominato nella sentenza dichiarativa di fallimento. In caso di sostituzione o di revoca del precedente curatore, invece, tale figura professionale viene nominata con decreto del Tribunale. La Legge Fallimentare affida al curatore tutta una... Continua a leggere
Curatore Fallimentare
Il curatore fallimentare è uno dei soggetti più importanti della procedura fallimentare viene nominato nella sentenza dichiarativa di fallimento ed ha una serie di compiti essenziali finalizzati alla conservazione e al mantenimento del patrimonio fallimentare. Nell’ambito dell’espletamento del suo incarico, il curatore ha una serie di adempimenti da svolgere sia... Continua a leggere
Curatore Fallimentare
Il curatore fallimentare è uno degli organi più importanti ed influenti dell’intera procedura fallimentare. Il curatore viene nominato dal Giudice nella sentenza dichiarativa di fallimento (oppure con decreto del Tribunale nel caso di revoca o sostituzione di precedente curatore). Il curatore fallimentare è uno degli “attori” più importanti della... Continua a leggere
Curatore Fallimentare
Il curatore fallimentare è quel professionista nominato con la sentenza di fallimento al quale sono affidate una serie di attività connesse alla procedura fallimentare. Il curatore ha il compito di amministrare il patrimonio fallimentare e di porre in essere tutta una serie di altre attività connesse alla sua funzione. Il curatore fallimentare ha grande autonomia operativa... Continua a leggere
Curatore Fallimentare
Il curatore fallimentare è l’organo unipersonale più importante della procedura fallimentare. Egli viene nominato dal Tribunale nella stessa sentenza dichiarativa di fallimento e, dal momento della nomina, ha due giorni di tempo per comunicare al Giudice Delegato l’accettazione dell’incarico. Per poter ricoprire la carica di curatore fallimentare, è... Continua a leggere
Curatore Fallimentare
Il curatore fallimentare è uno dei soggetti più importanti del fallimento viene nominato nella sentenza di fallimento ed è a lui che il Giudice affida ed assegna l’amministrazione dell’intero patrimonio fallimentare. Il curatore ha compiti molto delicati da svolgere deve infatti porre in essere tutte quelle operazioni relative alla procedura fallimentare sotto... Continua a leggere
Curatore Fallimentare
Nel disegno di legge della commissione Rordorf, non sono poche le novità che interessano il curatore. Figura professionale i cui poteri sembrano essere destinati ad accrescere, ivi compresa l’'estensione e la precisazione di maggiori ambiti di esercizio dell’'azione di responsabilità, che può spingersi sino ai profili derivanti... Continua a leggere