L'Ikea polacca vuol comprarsi Mercatone Uno

10/05/2018 Crisi aziendali
crisi Mercatone Uno

L'offerta del colosso del mobile 'Black Red White' al vaglio di Ministero e commissari: in ballo il futuro di 48 punti vendita

Il colosso del mobile 'Black Red White', praticamente l'Ikea 'made in Polonia', sarebbe in prima fila per acquistare buona parte dei punti vendita a marchio Mercatone Uno. L'indiscrezione, pubblicata da La Nazione, troverebbe conferma nelle febbrili trattative che sarebbero in corso tra i commissari e alcuni emissari del magnate polacco che detiene un impero composto da una ventina di fabbriche e circa 6mila dipendenti. 'Black Red White' è specializzata nel comparto mobili e sarebbe intenzionata all’acquisto di 48 dei 56 punti vendita. Inizialmente, come annunciato anche da noi riportato nei giorni scorsi, erano sette le manifestazioni di interesse pervenute al Mise, attentamente valutate dai commissari straordinari. Come afferma ora La Nazione, per dare continuità aziendale e garantire i livelli occupazionali già esistenti, si è scelta una linea unica in grado di gestire tutte le strutture del Mercatone Uno, evitando di fatto il temibile 'maxi spezzatino'. L’azienda polacca, leader nella produzione di sistemi di mobili per la casa, ufficio e arredi, avrebbe presentato la sua offerta che ora è al vaglio di Ministero e Commissari. L'obiettivo è quello di mantenere una presenza in tutte le regioni. Ma quanti dipendenti? Quali negozi rimarranno aperti? Ancora non è dato sapere. In totale sono 74 i negozi della rete commerciale, 56 quelli attivi attualmente, con circa 3mila dipendenti.

comments powered by Disqus