Ex Breda, fallimento scongiurato

10/09/2018 Crisi aziendali
ex Breda fallimento

L'agenzia statale Invitalia entra nel capitale societario, nuove risorse per pagare stipendi e ripartire

Scongiurato il fallimento del gruppo Industria italiana autobus di cui fa parte anche l'ex Bredamenarini di Bologna. Ad annunciarlo, a pochi minuti dalla conclusione del vertice in corso al Ministero dello Sviluppo Economico a Roma, è il segretario della Fiom-Cgil dell’Emilia-Romagna, Bruno Papignani. "La strada è ancora lunga - prosegue il sindacalista - ma oggi c’è un risultato importante e forse inaspettato". Le buone notizie, per i 150 dipendenti emiliani dell'ex Breda, ma anche per gli altri lavoratori del Gruppo, sono relative ai tempi tecnici, "e finalmente certi" per il pagamento degli stipendi, ma anche alla conferma dell'apertura di una linea di credito fino a novembre. Programmati anche tavoli specifici a partire dalle prossime settimane sui nuovi assetti societari e sull'occupazione. "Decisivo, oltre al lavoro di dipendenti e sindacati, quello di Governo e Regioni - precisa il sindacalista - nonché la decisione dell’agenzia statale Invitalia che ha messo per iscritto il proprio impegno a entrare nel capitale societario".