Come funzionano le aste immobiliari

10/05/2012 Asta Immobiliare

Anzitutto la ricerca di un immobile, cosa non proprio semplice e veloce.

Oggi anche internet aiuta parecchio, perché ci sono molti siti specializzati nella pubblicazione di aste immobiliari.

Una volta individuato l'immobile di tuo interesse, devi contattare il gestore della procedura di vendita, è sempre nominato nel bando, ed è un notaio, un avvocato, un commercialista etc. In mancanza di questa informazione ti devi rivolgere alla cancelleria del tribunale preposto. Il professionista è nominato dal giudice ed assolve a tutte le fasi della vendita.

Chiedigli di visualizzare la perizia, meglio se la fai vedere anche ad un tecnico tipo geometra od architetto,  per

controllare che tutto sia in ordine a livello urbanistico. Se tutto ti torna, puoi partecipare.

Ricorda che: il prezzo fissato è una base da cui si parte per gareggiare, quindi fissati mentalmente un tetto da non superare; la cauzione che solitamente sono 2 assegni, uno per le spese ed uno per l'immobile, va necessariamente depositata entro le ore 12-13 del giorno precedente.

Se vinci l'asta, dopo una decina di giorni di verrà rilasciato il verbale di aggiudicazione e, dopo qualche mese, dipende dai tempi degli uffici del tribunale, il decreto di trasferimento, che è il documento con cui effettivamente il tribunale ti intesta l'immobile acquistato all'asta.

comments powered by Disqus