Aste Immobiliari private, uno strumento di acquisto diverso

28/03/2012 Asta Immobiliare

Per il settore immobiliare esiste un altro tipo di aste totalmente diverso da quella giudiziaria. Si tratta dell'asta privata.

L'asta privata è sostanzialmente differente da quella giudiziaria anche perchè non si svolge in Tribunale ma è uno strumento di vendita ad incanto organizzato dalla Camera di Commercio dove esiste un settore speciale chiamato Borsa Immobiliare.

Presso la Borsa Immobiliare in genere ci si rivolge ad un agente accreditato che cura la proceduta dell'asta, e, a differenza di quella giudiziaria, nell'asta privata l'immobile si può visionare prima di partecipare all'asta ovvero, prima di compilare i moduli e depositare la cauzione, un metodo di acquisto che per tanti si è rivelato utile anche e sopratutto perchè osservare nei fatti e nella concretezza l'immobile ci dà la possibilità di scegliere, controllandone i dettagli e periziandolo in an

ticipo.

Dopo aver visionato l'immobile si compila un modulo appositamente redatto dove viene inserita anche l'offerta, a quel punto si preparano gli assegni per la cauzione. Dopo di che si partecipa alla vera e propria asta che come quella giudiziaria, va al rilancio, una delle differenze portanti sta che a differenza delle aste giudiziarie quelle tra privati non implicano l'aumento del valore cauzionale ad ogni seduta. In genere però nelle aste tra privati, non sempre si fanno affari dal punto di vista economico ma di certo si acquista un bene ad un prezzo di mercato migliore o più corrente rispetto al valore dell'immobile fuori asta.

Le spese del servizio asta incideranno ovviamente sul costo finale e, esse si aggirano sempre intorno al 2%, in ogni caso l'immobile sarà messo in asta sempre e comunque con un valore non inferiore al 60% di quello del mercato, verrà in genere acquisito quando l'offerta è intorno all'85% , quindi si risparmia un buon 15% rispetto al mercato immobiliare.

comments powered by Disqus