Asta Attrezzatura Genova

Attrezzatura all'asta nel comune di Genova (Genova)
Sito in Genova (Genova)
In vendita il 08/11/2018

Al prezzo base di 10387,50 €
Con primo rilancio di
Vendita Giudiziaria
R.F. 81/2017
del Tribunale di GENOVA 010 - 5691
con Giudice Delegato delle Esecuzioni o Fallimentare Dott. Roberto Bonino
Referente della Procedura Stefano F. Gotta
La vendita avrà luogo in http://www.benimobili.it
Per maggiori informazioni contattare 010581778

Descrizione Asta Impianto o attrezzatura Genova
IL CUSTODE DELEGATO I.V.G. SOVEMO SRL Visti gli atti della Procedura Fallimentare l’Istituto Vendite Giudiziarie, delegato alla vendita per la procedura in oggetto, previa autorizzazione degli Organi della procedura,                                                                 D I S P O N E La vendita con modalità Telematiche, disciplinando le modalità della stessa, visti gli artt. 532-533 C.P.C.  e precisamente: DATA INIZIO VENDITA                                              29 ottobre 2018 ore 12,00 DATA FINE VENDITA                                            12 novembre  2018 ore 12,00 DATA FINE ISCRIZIONE CON BONIFICO        08 novembre 2018 ore 12,00   Dei seguenti lotti: 1)- Furgone Nissan Primastar targato DW970KL immatricolazione 2009 km 241.653 munito di libretto e privo di CDP base gara € 1.125,00 2)- Furgone Ford Transit targato DL049AD immatricolazione 2007 km 463.677 munito di documenti base gara € 750,00 3)- Furgone Ford Transit targato EK471SH immatricolazione 2011 km 299.835 munito di libretto e privo di CDP base gara € 1.500,00 4)- Furgone Nissan Vanette Cargo targato ZA049JX immatricolazione 2001 munito di documenti base gara € 75,00 8)- Furgone Ford Transit targato EK473SH immatricolazione 2011 km 357.606 munito di libretto e privo di CDP base gara € 1.500,00 9)- Autoveicolo Ford Fiesta targato EK992FW/CY367DG immatricolazione 2005 munito di documenti base gara € 375,00 18)- attrezzature medicali come da elenco allegato base gara € 5.062,50 I beni vengono venduti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e citati sul sito www.sovemo.com www.ivggenova.com al quale si intende fare integrale riferimento. Il presente avviso è altresì pubblicato, a cura del curatore, sul portale www.fallimentigenova.com nella sezione ultimi beni in vendita, e sul sito www.fallimenti.it.   GARA TELEMATICA                             Base asta come sopra descritta oltre iva e oneri di legge CONDIZIONI Gara telematica – la vendita si svolgerà tramite gara telematica accessibile dal sito http://www.benimobili.it. Durata della gara- la durata della gara è fissata in giorni 14 con decorrenza dall’inizio della gara telematica. Prezzo base- il prezzo base per le offerte è pari alla base d’asta indicato nel presente bando; Esame dei beni in vendita- ogni interessato, su appuntamento, potrà essere accompagnato da un incaricato per prendere visione del bene. Registrazione su  www.benimobili.it  e caparra- gli interessati a partecipare alla gara e ad formulare offerta irrevocabile d’acquisto devono effettuare la registrazione utilizzando l’apposita funzione attivata sul sito e costituire una caparra tramite bonifico bancario sul conto Mantovabanca cod. iban IT 22 S 07076 11500 000000301166 di importo pari al 10% del prezzo offerto, inviando copia della contabile ad Helpdesk@sovemo.com e verranno autorizzati a partecipare alla gara. Offerta irrevocabile d’acquisto- l’offerta irrevocabile d’acquisto deve essere formulata tramite internet con le modalità indicate sul sito; l’offerta perde efficacia quando è superata da successive offerte per un prezzo maggiore effettuata con le stesse modalità. Aggiudicazione vendita- il commissionario procederà alla vendita del bene previo incasso dell’intero prezzo, a favore di chi, al termine della gara risulterà aver effettuato l’offerta maggiore; il pagamento a saldo dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario da effettuarsi entro il giorno (lavorativo) successivo al termine della gara stessa (con valuta al primo giorno successivo all’effettuazione del bonifico. In ogni caso il curatore informerà gli Organi della Procedura dell’avvenuta aggiudicazione. Restituzione della caparra- la restituzione della caparra ai soggetti non risultati aggiudicatari avverrà con le stesse modalità con la quale essa è stata versata. Oneri fiscali- ogni eventuale onere fiscale derivante dalla vendita compresa la tassa di registro è a carico dell’acquirente. I diritti d’asta del 13% + iva del 22% sono a carico dell’acquirente e verrà allo stesso fatturata direttamente dall’IVG. Consegna- il bene sarà consegnato all’acquirente presso il luogo della custodia soltanto dopo la certezza dell’avvenuto integrale pagamento del prezzo, degli oneri fiscali e della commissione e dell’avvenuto perfezionamento delle formalità relative al trasferimento di proprietà (a cura dell’aggiudicatario) entro il termine perentorio di giorni 15 dall’aggiudicazione. A decorrere dalla data di aggiudicazione i rischi e gli oneri di custodia saranno a carico dell’aggiudicatario. In caso di pagamento non integrale o di mancato pagamento, la caparra sarà acquisita dalla procedura e il bene/i beni sarà/saranno rimesso/i in vendita alle medesime condizioni. Il bene viene venduto nello stato di fatto e di diritto in cui si trova senza alcuna garanzia. L’importo depositato dall’offerente aggiudicatario, detratte le commissioni, sarà versato dal Delegato sul conto corrente intestato al FALLIMENTO. La vendita avviene nello stato di fatto e di diritto in cui i beni si trovano, con tutte le eventuali pertinenze, accessioni, ragioni ed azioni, servitù attive e passive; la vendita è a corpo e non a misura; eventuali differenze di misura non potranno dare luogo ad alcun risarcimento, indennità o riduzione del prezzo. La vendita forzata non è soggetta alle norme concernenti la garanzia per vizi o mancanza di qualità né potrà essere revocata per alcun motivo; conseguentemente l’esistenza di eventuali vizi, oneri di qualsiasi genere, per qualsiasi motivo non considerati, anche se occulti e comunque non evidenziati in perizia, non potranno dare luogo ad alcun risarcimento, indennità o riduzione del prezzo. Tutti gli oneri derivanti dalla vendita comprese le eventuali spese di cancellazione, d’iscrizioni e pignoramenti e di trascrizione, saranno a carico dell’aggiudicatario. Per tutto quanto qui non previsto si applicano le vigenti norme di legge.
Allegati Asta Impianto o attrezzatura Genova
Perizia

Perizia

Bando vendita

 
Aste Sponsorizzate


11